Elezioni Politiche e Regionali del 4 marzo 2018

elezioni-politiche-2018

Con Decreti del Presidente della Repubblica nn. 208 e 209 del 28 dicembre 2017, pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 302 del 29 dicembre 2017, per il giorno di domenica 4 marzo 2018 sono stati convocati i comizi elettorali per le Elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

Sulla medesima Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 302 del 29 dicembre 2017, sono stati pubblicati altrettanti Decreti presidenziali in data 28 dicembre 2017, concernenti l'assegnazione dei seggi spettanti alle circoscrizioni elettorali e ai collegi uninominali del territorio nazionale e alle ripartizioni della circoscrizione Estero per l'elezione, rispettivamente, della camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

Con Decreto del Prefetto della Provincia di Milano n. 2231 del 5 gennaio 2018, sono stati convocati per il giorno di domenica 4 marzo 2018 i comizi elettorali per l'elezione diretta dl Presidente della Regione e del Consiglio Regionale della Lombardia;

Con Decreto del Prefetto della Provincia di Milano in data 8 gennaio 2018 sono stati determinati i seggi ed assegnati gli stessi alle singole circoscrizioni.

A tal proposito si rammenta che, ai sensi dell'art. 4-bis della legge 27 dicembre 2001, n. 459, come inserito dalla legge n. 52/15, gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovino temporaneamente all'estero, per un periodo di almeno tre mesi, hanno diritto di esercitare il diritto di voto per corrispondenza nella Circoscrizione Estero, previa richiesta al Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il 32° giorno antecedente la data di svolgimento della consultazione elettorale e, quindi, entro il 31 gennaio 2018.

Gli elettori interessati, iscritti nelle liste elettorali del Comune di VILLIMPENTA, che si trovino o si troveranno nelle condizioni sopraindicate, per esprimere la loro opzione devono:

1. compilare in ogni sua parte la dichiarazione di opzione (modulo allegato) in tutte le sue parti (preferibilmente in stampatello). Deve contenere l'indicazione dell'indirizzo postale estero a cui inviare il plico elettorale, l'indicazione dell'ufficio consolare (Consolato o Ambasciata) competente per territorio e i riferimenti per essere contattati in caso di eventuali anomalie;

2. l'opzione può essere inviata unitamente alla copia di un valido documento di identità secondo le seguenti modalità:

- via PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- via Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- via Fax: 0376667509

- recapitata a mano al Protocollo del Comune.

Documenti

Modulo OPZIONE politiche 2018 - Elettori temporaneamente all'estero