1 Raccolta Porta a Porta a Villimpenta


Dal 1 gennaio 2015 parte la raccolta Porta a Porta dei rifiuti a Villimpenta, con esclusione di vetro, lattine e barattoli per alimenti per i quali continua la raccolta stradale nelle apposite campane.

Lo scopo dell'operazione è quello di portare al riciclaggio la maggior parte dei rifiuti, destinando allo smaltimento solo ciò che non è differenziabile.

In questa maniera non saranno più necessari i cassonetti nelle strade e si migliorerà la raccolta differenziata".

  • Opuscolo informativo
  • Calendario 2015
  • Distribuzione sacchi per la raccolta della plastica: il riordino di sacchi gialli per la raccolta della plastica va fatto presso l'ufficio tecnico (Sig. Bernardi Paolo)


Per ulteriori informazioni è disponibile il numero verde 800.473.165 – per chi chiama da cellulare 199.143.232

2 Valore per l'ambiente


Campagna di sensibilizzazione ambientale del Comune di Villimpenta

Un titolo semplice e diretto per una campagna informativa che vuole lanciare un messaggio chiaro e incisivo: la città è di tutti, ognuno di noi se ne deve prendere cura, collaborando con l'Amministrazione per far sì che tutta comunità Villimpenta possa beneficiarne.

Negli ultimi tempi, infatti, sono emerse alcune problematiche legate alla cura del territorio, in particolare al turismo dei rifiuti. Chi viene a sversare i propri rifiuti a Villimpenta, indebitamente, li fa pagare alla nostra comunità.

L'amministrazione ha previsto incentivi per l'autosmaltimento dell'umido, la campagna Nati per L'ambiente per sensibilizzare la cittadinanza all'utilizzo di pannolini lavabili per neonati, ed ha aumentato le sanzioni per i trasgressori, in particolare per i non residenti.

Si vuole quindi ricordare a tutti che la città appartiene a chi la abita e incentivare l'adozione di comportamenti più virtuosi e responsabili. Si invitano anche i cittadini a segnalare le situazioni di incuria in cui si dovessero imbattere, con un atteggiamento sempre vigile e mai indifferente.

3 Sfalci e potature


Per sfalci e potature è possibile scegliere tra due modalità di raccolta:

  • conferimento gratuito presso la Piazzola Ecologica a cura dell'utente
  • il servizio di raccolta domiciliare viene attivato attraverso l'acquisto di apposito bidone carrellato da 240 litri al costo di € 44 + IVA. La domanda va fatta all'ufficio tecnico del comune (Sig. Bernardi Paolo)


Gli sfalci d'erba e i fiori recisi e le piccole potature devono essere conferite all'interno dell'apposito bidone carrellato, mentre le fascine, fino a 1.20 mt. di lunghezza, devono essere esposte accanto al bidone, legate con corde o spago naturale. Ogni utenza può conferire fino al massimo di 7 colli per volta, compreso il bidone.

La raccolta è prevista settimanale da marzo a novembre, e mensile da dicembre a febbraio il giorno MARTEDI'

Piccoli quantitativi possono essere conferiti con l'umido oppure smaltiti con il compostaggio domestico

Per ulteriori informazioni è disponibile il numero verde 800.473.165 – per chi chiama da cellulare 199.143.232

4 Compostaggio domestico


Oltre il 30% dei nostri rifiuti è costituito da scarti alimentari e verde, ricchi di sostanze organiche.

Grazie alla tecnica del compostaggio domestico è possibile trasformare i rifiuti provenienti dalla cucina, dal campo e dal giardino, in terriccio fertile – compost – per il terreno e l'orto assicurando la fertilità del suolo.

Oltre a permettere di ottenere humus, la pratica del compostaggio domestico riduce i rifiuti da raccogliere e avviare a trattamento, viene incentivata dal Comune e, pertanto, offre anche un vantaggio economico al cittadino.

Se hai una cassa di compostaggio, un composter o una concimaia puoi richiedere la riduzione – pari al 20% - del della parte variabile della tassa rifiuti

COMPOSTA ANCHE TU ... È UTILE E CONVENIENTE!

5 Ingombranti e RAEE


Gli ingombranti vanno portati al centro di raccolta

In alternativa è a disposizione dei cittadini il servizio di raccolta domiciliare su prenotazione telefonica, che avviene l'ultimo martedì nei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre. I materiali, massimo 3 colli, devono essere posizionati davanti alla propria abitazione la sera prima del giorno di raccolta. Si accettano prenotazioni fino a 15 utenti per volta.

Per ulteriori informazioni è disponibile il numero verde 800.473.165 – per chi chiama da cellulare 199.143.232

6 Abiti usati


Abiti in buono stato ma anche capi, accessori d'abbigliamento e biancheria per la casa da destinare al riciclo, possono essere conferiti nel contenitore Humana disponibile in via Roma vicino alla biblioteca Comunale o consegnarli al centro di raccolta Caritas situato in Via Bassa Nr. 4 (orari di apertura Lunedì e marcoledi ore 9-11 / Sabato ore 14.30 / 16.30)

Con questa operazione, riduciamo ulteriormente la produzione di rifiuto residuo e, nel contempo, sosteniamo progetti umanitari.

È questo il duplice obiettivo che sta alla base della nuova modalità di raccolta degli abiti usati.

7 Centro Raccolta Materiali


DOV'È: 

via Marconi - Villimpenta

APERTURA:

NUOVI ORARI dall'01.01.2015

mercoledì dalle 9 alle 12, sabato dalle 8.30 alle 12.30

COSA PORTARE:

carta e cartone, vetro, legno, metalli, rifiuti ingombranti (mobili,materassi, divani, poltrone, ecc.).

Solo di provenienza domestica: sfalci e potature, RAEE – Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (lavatrici, frigoriferi,congelatori, televisori, monitor, computer, stampanti, neon, ecc.),

pile, batterie, medicinali scaduti, oli vegetali, toner, bombolette spray, contenitori T e/o F (contenitori di prodotti tossici e/o infiammabili di provenienza domestica).

Attenzione: gli imballaggi in plastica e polistirolo si ritirano solo attraverso la raccolta domiciliare.

8 Modulistica

 

9 Regolamento